Don Bosco, la scuola in festa

L’educazione è cosa del cuore (don Bosco)
Questa massima riassume il vero spirito educativo salesiano: ogni anno la nostra scuola si raccoglie attorno a questo Santo per celebrare, festeggiare e riflettere insieme, facendo memoria del suo messaggio sempre attuale.
Giovedì 31 gennaio le lezioni sono iniziate in modo diverso e gioioso: giochi in classe sia per i bambini della scuola primaria che per i ragazzi della scuola secondaria di primo grado. Verso metà mattina, raggiunta la chiesa parrocchiale Regina Pacis, tutto il nostro Istituto ha partecipato alla Messa in onore di don Bosco. La celebrazione è stata presieduta da don Paolo Caiani, Responsabile ispettoriale per la per la pastorale giovanile salesiana, e curata da suor Graziella: entrambi hanno saputo coinvolgere in modo vivo tutti i presenti, facendo risuonare nell’oggi il messaggio educativo che ispira il nostro essere scuola salesiana. Un grazie anche ai nostri insegnanti di musica della scuola primaria e secondaria maestro Maurizio e professor Arzuffi; al supporto dato dalle insegnanti di religione maestra Maria e professoressa Rotigliano. Molto bello il momento finale con il balletto moderno, intenso ed emozionante realizzato dalle alunne di terza media.
La festa è poi continuata nuovamente a scuola con la consueta merenda e con altri momenti di gioco e di approfondimento sulla figura di don Bosco.
È sempre estremamente bello potersi raccogliere tutti insieme per ritrovare le origini del nostro essere comunità educante e per riscoprire la bellezza dello stile salesiano.